Chi siamo

CHI SIAMO

Siamo un team composto da restauratori di beni culturali, in possesso di un’alta formazione e della professionalità maturata durante gli anni di attività. Il lavoro di squadra è il nostro punto di forza: i cardini della nostra politica della cooperativa sono infatti la valorizzazione delle diverse professionalità associate e la condivisione delle conoscenze in un contesto comune. Oltre ad essere accreditata presso diverse Soprintendenze in Italia, la cooperativa ha due sedi operative, a Roma e a Torino.

MARIA CONCETTA CAPUA. Rappresentante legale della Società, opera e dirige da oltre vent’anni interventi di restauro  in qualità di Restauratrice di Beni Culturali. Da anni impiega la propria professionalità anche all’estero, sia in campagne di restauro, come quella presso il sito iraniano della Tomba di Ciro il Grande, che in ambiti di ricerca internazionale, come in occasione del progetto europeo Map (Mobile Adaptive Procedures). Attualmente è consulente di ricerca per il progetto europeo STORM (Safeguarding Cultural Heritage Through Tecnical and Organisational Resources Management) finalizzato alla mitigazione e alla resilienza dell’impatto dei cambiamenti climatici e rischi naturali sui manufatti e siti del patrimonio culturale. Dal 2008 ha incarichi di professore a contratto per Storia e Tecniche di Esecuzione presso lil Corso di Laurea Interfacoltà in Conservazione e Restauro  dei Beni Culturali dell’Università di Torino  e  del Centro Conservazione e Restauro ‘La Venaria Reale’.

ANNA LUISA GABINO.  Nel 1986 consegue il diploma di Restauro dei dipinti su tela e tavola presso Istituto per l’Arte e il Restauro a Palazzo Spinelli di Firenze. Restauratrice accreditata presso il MiBACT, lavora presso alcune delle principali aziende di restauro piemontesi. Negli anni 1990-1999 apre ditta individuale e dal 1990 è socia della Cooperativa, diventandone poi Vicepresidente nel 2013. Negli anni segue numerosi corsi di aggiornamento, in particolare legati alla sicurezza sul cantiere. Nell’anno 2005 consegue l’attestato di frequenza al corso sulla conservazione e restauro “Progetto Mestieri Reali”, finanziato dalla Cassa di Risparmio di Torino.

CRISTIANA LUBERTO. Socia fondatrice della Cooperativa, di cui è stata inoltre Presidente dal 1997 al 2015 e Direttore Tecnico dal 1997 al 2012. Consegue il diploma ICR nel 1992, con la specializzazione in restauro dei materiali lapidei. Ha un’esperienza ventennale nel restauro delle superfici lapidee, degli stucchi, dei dipinti murali e dei dipinti mobili.

Dal 2013, oltre ad essere socia della Cooperativa, ricopre il ruolo di Direttore Tecnico per la ditta Edilerica appalti e costruzioni s.r.l., Roma.

FRANCESCO BRIGADECI. Si laurea con profitto in Conservazione e Restauro di Beni Culturali all’Università di Torino, con sede presso il CCR “La Venaria Reale”, dove, dal 2012, collabora tanto nella docenza quanto negli interventi più prestigiosi. Specializzatosi in Storia e tecniche di esecuzione dei materiali lapidei e delle superfici decorate dell’architettura, partecipa con interventi inediti ad importanti convegni nazionali e interviene, già dal 1997, a numerosi recuperi di pregiate pitture murali ed opere lapidee, fra cui, di recente, quelle della controfacciata della Chiesa di S. Giovanni a Saluzzo e del Monumento a Pio IX nella Chiesa di San Giovanni Evangelista a Torino.

GIULIA ROLLO. Si laurea in Conservazione e Restauro dei beni culturali presso l’Università degli Studi di Torino e Centro Conservazione e Restauro ‘La Venaria Reale’ nel 2012 con specializzazione sui dipinti su tela e tavola, scultura lignea policroma, strutture lignee e arte contemporanea. Ha conseguito una laurea in Storia dell’Arte presso l’Università di Roma Tre nel 2005 conspecializzazione in musicologia e storia del collezionismo. Collabora inoltre con il Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Torino in merito ad alcuni progetti inerenti nuove materiali e tecnologie per la conservazione delle opere d’arte. E’ socia della cooperativa dal 2016.

LAURA BIANCHI. Si diploma all’ISCR nel 2004 in ‘restauro dei dipinti murali, dipinti su supporto ligneo e tessile, manufatti scolpiti in legno, manufatti su carta’, conseguendo poi la specializzazione nel restauro di opere d’arte contemporanea.

Socia della Cooperativa dal 2007, lavora nel settore dal 1998, in Italia e all’estero, su molteplici tipologie di opere d’arte: affreschi e dipinti archeologici, medioevali, moderni e contemporanei, materiale lapideo e mosaici, statue di terracotta dipinta, stucchi, e opere polimateriche contemporanee.

Lavora spesso anche nel campo della decorazione, su muro in particolare ma anche sui più svariati supporti.

NATALIA GURGONE. Si laurea nel 2004 presso l’ISCR a Roma, in restauro dei dipinti murali, dipinti su supporto ligneo e tessile, manufatti scolpiti in legno, manufatti su carta, conseguendo poi la specializzazione nel restauro di opere d’arte contemporanea. Ha svolto attività di docenza in cantieri didattici per l’Università’ degli Studi di Urbino Carlo Bo’, nel 2013-15 è docente di “Metodologie per la movimentazione delle opere d’arte” presso il corso di Restauro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Dal 2009 ha concentrato parte della sua attività lavorativa sulla conservazione preventiva, impegnandosi in strette collaborazioni con musei e spazi espositivi in Italia e all’estero tra cui il Palazzo delle Esposizioni, le Scuderie del Quirinale a Roma, Mathaf Museum a Doha in Qatar, Barbican International di Londra.Negli ultimi anni ha concentrato la sua attività nella progettazione in ambito culturale per la realizzazione di ricerche e progetti multidisciplinari che insieme allo studio e alla conservazione possano offrire nuove forme di fruizione, valorizzazione e sostenibilità dei beni culturali.

ROBERTA CUCCHIETTI. Attualmente iscritta al terzo anno di studio presso l’ISCR di Roma per il conseguimento della Laurea magistrale in Conservazione e Restauro nel settore Materiali lapidei e derivati e superfici decorate dell’architettura (LMR/02 Conservazione e Restauro dei Beni Culturali D.I. 2.03.2011). Consegue nel 2001 il diploma triennale di Restauratore di dipinti su tela presso la Scuola Regionale per la valorizzazione dei Beni Culturali Fondazione ENAIP di Lombardia sede di Botticino (BS). Collabora dal 2005 con la Cooperativa di cui diventa socia nel 2006.

MARIANO DALLAGO. Fotografo free lance dal 1989, opera da sempre nel campo della fotografia di architettura e della riproduzione di opere d’arte. Ha collaborato con diverse Soprintendenze e con prestigiose istituzioni culturali, in Italia e all’estero. Oltre ad essere fotografo, è anche videomaker. Nel 2009 realizza per la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti lo stop-motion e i virtual-tour della mostra “Il Teatro del sacro” sulla scultura lignea del Sei e Settecento. Dal 1997 è socio della cooperativa Koinè e dal 2008 insegna fotografia alla NABA (Nuova accademia di Belle Arti) di Milano.