Servizi

RESTAURO

La cooperativa opera, in ambito pubblico e per committenze private, sulle seguenti tipologie di manufatti:

  • Dipinti murali e stucchi
  • Materiali lapidei e mosaici
  • Superfici monumentali e complessi archeologici
  • Dipinti su tela, tavole e sculture in legno policrome
  • Arredi lignei
  • Opere polimateriche
  • Opere d’arte moderna e contemporanea
2016 – Chieri (TO) – Chiesa dell’Annunziata. Restauro del dipinto murale di scuola fiamminga raffigurante l’Annunciazione (sec. XV).
2017 – Biella, chiesa di San Filippo Neri. Restauro del dipinto ad olio su tela di R. Comaneddi raffigurante la Madonna con Bambino e angeli e i SS. Francesco di Sales e Carlo Borromeo (fine XVIII sec.). Dettaglio del tassello di pulitura.
2017 – Roma – Chiesa di Sant’Ignazio. Restauro del dipinto olio su tela con il Battesimo di San Francesco Saverio, attribuito a padre Andrea Pozzo (XVII sec.)
2017 – Roma – Chiesa di Sant’Ignazio. Volta del presbiterio, restauro degli affreschi.
2018 – Smontaggio della sede e restauro della cornice lignea della tavola leonardesca.
2018 – Lagnasco (Cn) – Cappella di S. Gottardo. Consolidamento di una porzione pericolante dell’affresco della volta.

CONSERVAZIONE PREVENTIVA, PROGETTAZIONE E SERVIZI VARI
PER COMMITTENZE PUBBLICHE E PER PRIVATI

La cooperativa Koiné si propone per la realizzazione di:

  • schedature conservative
  • mappature sistematiche di danni conservativi
  • capitolati tecnici
  • operazioni di ‘pronto intervento’ in urgenza su beni a rischio
  • protocolli ed esecuzione di manutenzione programmata per collezioni di opere d’arte
  • saggi stratigrafici funzionali alla progettazione
  • progetti di intervento / computi metrico-estimativi
  • assistenza per prestiti o movimentazioni (imballaggi, assicurazioni, movimentazioni, redazione di condition report)
  • valutazione dei danni subiti dall’opera
  • didattica e formazione a diversi livelli
2013 – Genova – Complesso conventuale Santi Giacomo e Filippo; distacco e restauro conservativo di una volta ad affresco del XVII sec.
Esecuzione di saggi stratigrafici su una superficie decorata dell’architettura.